Costa Rica viaggio

Consiglio: I nostri migliori hotel per la vostra vacanza rilassante in Costa Rica

Immergetevi nel mondo da sogno della Costa Rica – tra i Caraibi ed il Pacifico troverete foreste pluviali infinite e straordinarie spiagge bianche che invitano a gustare esotici cocktail sotto le palme. Unitevi a noi in un viaggio unico nell’abbagliante mondo variopinto del Sudamerica, dove potrete godere di lussuosi trattamenti wellness e beauty e scoprire la seducente ospitalità dei sudamericani.  

Dati & fatti

Posizione: America centrale, confinante a nord con il Nicaragua ed a sud con Panama
Superficie: 51.100 km²
Capitale: San José
Abitanti: 4,95 milioni (dati di gennaio 2018)
Religione: prevalentemente cristiana
Lingua: Spagnolo (lingua ufficiale), la lingua inglese è ampiamente parlata
Fuso orario: UTC - 06:00
Valuta: Colón (per l’attuale corso di cambio si prega di consultare internet)

Arrivo e partenza

Gli aeroporti principali si trovano a San Jose, Liberia, Quepos, Tambor e Tamarindo.
Visto:  
Vaccinazioni:
Sul posto: il trasporto pubblico è ben sviluppato ed il bus è il principale mezzo di trasporto su breve e lungo raggio. Con circa 10 € si raggiunge la capitale San José da quasi ogni punto di partenza.

Clima e migliore periodo di viaggio

Il clima in Costa Rica è tropicale. Le temperature variano leggermente tra mese e mese.
Vi sono solo due stagioni: la stagione delle piogge, da marzo a novembre circa e quella secca, da dicembre ad aprile circa. La stagione delle piogge non è caratterizzata da precipitazioni costanti, piuttosto da rovesci tropicali nel pomeriggio. La catena montuosa della Cordigliera crea differenze tra le coste caraibiche umide e quelle secche sul Pacifico. Le temperature medie annuali variano tra i 23,6 °C (San José) ed i 25,2 °C (Puerto Limón).
Va inoltre considerato che le vacanze natalizie e quelle pasquali sono per gli autoctoni i periodi favoriti di vacanza e di viaggio e le zone turistiche sono pertanto molto frequentate.

Le regioni di viaggio più belle nel mondo

Parco Nazionale Tortuguero
Per gli amanti della natura l’incantevole Tortuguero è un must. Questo Parco nazionale sorge sulla splendida costa caraibica ed ospita, oltre a scimmie urlatrici e scimmie cappuccine, socievoli bradipi e tartarughe marine. Qui l’arrivo è sempre un’avventura poiché la giungla tropicale può essere raggiunta esclusivamente per acqua o in aereo.

Puerto Viejo
Chi fosse alla ricerca di puro relax qui lo troverà davvero velocemente: a Puerto Viejo, un piccolo villaggio con bianche spiagge da sogno, le ore scorrono in maniera differente. Con i morbidi suoni reggae a fare da sfondo, incontrerete le persone amichevoli del posto, gusterete cibi e bevande locali in uno dei numerosi bar e ristoranti e proverete tra i migliori nachos al mondo.

Manuel Antonio
L’insediamento di Manuel Antonio ed il suo Parco Nazionale, il più piccolo di tutta la Costa Rica, si trova sulla graziosa costa sul Pacifico. Questa popolare area è nota per i suoi simpatici e rari abitanti animali. La zona è altresì molto rinomata per le sue particolari spiagge. Non da ultimo, gli amanti delle immersioni troveranno qui un vero paradiso.

Lago Arenal
Si tratta del lago artificiale più grande ed impressionante di questo Paese sfaccettato. Da qui è possibile godere di una vista magnifica su uno dei più grandi vulcani della Costa Rica. La Fortuna è il nome di un vivace villaggio ai piedi del vulcano. Ciò che qui vale la pena vedere è senza dubbio la famosa cascata, che risplende nel cuore della giungla verde. Durante una visita delle Ecotermales potrete rilassarvi magnificamente e distendervi nelle sorgenti acquatiche riscaldate naturalmente dal vulcano. È altresì consigliata la visita del Parco Nazionale Monteverde, che vi invita a prendere parte ad un’escursione notturna irripetibile nella foresta avvolta dalla nebbia. Entrambe le destinazioni vantano inoltre un’offerta incredibilmente varia per il tempo libero.

(Per accuratezza, completezza ed attualità dei contenuti SpaDreams non è da ritenersi in alcun modo responsabile).

giorni festivi e feste

Capodanno (1 gennaio), festa di San Giuseppe (19 marzo), giovedì santo (marzo/aprile – sempre il giovedì), venerdì santo (marzo/aprile – sempre il venerdì), Giorno di Juan Santamaría (11 aprile), festa dei Lavoratori (1 maggio), festa per l'annessione della provincia di Guanacaste (25 luglio), festa dell’Assunzione (15 agosto), festa dell’Indipendenza (15 settembre), Natale (25 dicembre).

Nelle differenti regioni potrebbero esserci altri giorni festivi. 

DOs & DON'Ts

DOs

  • Sfoggiate pure il vostro spagnolo, non importa quanto esso sia avanzato! I costaricani apprezzeranno il vostro sforzo e si interfacceranno molto più apertamente. “Pura vida” (it: vita pura) è, in questo Paese, un popolare modo di salutarsi e congedarsi.
  • Invece di noleggiare un’auto utilizzate i trasporti pubblici. I conducenti dei bus sono solitamente molto ben informati, i turisti, invece, a causa della scarsa segnaletica stradale, potrebbero incappare in problemi.
  • Considerate di portare con voi, meglio se da casa, una quantità sufficiente di protezione solare e spray repellenti per insetti.

DON’Ts

  • Non appropriatevi di souvenir “creati” dalla natura! Sebbene il mondo vegetale ed animale in Costa Rica sia di grande bellezza, la sua salvaguardia è priorità assoluta ed in costante sviluppo.
  • Scegliete un abbigliamento adeguato: in tutta la Costa Rica è preferibile indossare abiti comodi ed informali. Fuori dalle zone di balneazione l’uso di costume da bagno non è ben visto. Per visitare le chiese sono raccomandati abiti lunghi ed ariosi che coprano braccia e gambe.

Suggerimenti di viaggio

Si può bere acqua di rubinetto? In Costa Rica l’acqua corrente proviene principalmente dai parchi nazionali e possiede pertanto, nella maggior parte delle regioni, gli standard di potabilità.
Servono adattatori? In Costa Rica vi sono differenti prese di corrente. Sono principalmente utilizzate prese di tipo A e B. La tensione di rete è solitamente di 120 V con una frequenza di 60 Hz.

Regione in Costa Rica