Ayurveda per la bronchite – 10 consigli per polmoni sani

Mentre la bronchite acuta è estremamente comune nei mesi invernali, la bronchite cronica non è altrettanto diffusa. L’Organizzazione Mondiale della Sanità nel 2019 ha stimato che la bronchite cronica costituisce nel mondo la terza causa di morte. I fumatori sono particolarmente a rischio di contrarre questa malattia, ed è per questo che viene spesso nominata come “tosse del fumatore”.

Nel 90% dei casi, la bronchite acuta è causata da un’infezione delle mucose dei polmoni con vari virus, che poi porta a sintomi tipici come tosse, febbre, mal di testa e dolore agli arti. La bronchite cronica, invece, è causata dalla continua irritazione delle mucose bronchiali da parte della nicotina o di altre sostanze irritanti. Il potere autopulente dei polmoni è allora estremamente indebolito e il muco viene rimosso dai polmoni in modo insufficiente. Di seguito, vi diamo 10 consigli su come l’ayurveda possa aiutare contro la bronchite e vi riveliamo i benefici di una cura ayurvedica.

Le cause della bronchite da una prospettiva ayurvedica

L’ayurveda si riferisce alla bronchite come Kasa Roga. Kasa combina sindromi di tosse e uno stato irritabile delle membrane mucose. Da una prospettiva ayurvedica, il terreno di coltura di una malattia polmonare come la bronchite risiede chiaramente in uno squilibrio dei Dosha Vata e Kapha. Anche la formazione di muco e un fuoco digestivo indebolito contribuiscono allo sviluppo delle malattie polmonari. Un Kapha troppo elevato, così come un eccesso di catarro, favoriscono i blocchi nei passaggi polmonari, causando la mancanza di respiro. Di conseguenza, Vata, che è associato all’elemento aria, non può più circolare normalmente nei polmoni. Muovendosi nelle direzioni sbagliate, scatena tosse o addirittura spasmi.

Un fuoco digestivo indebolito porta anche a un accumulo di umidità e quindi aumenta la formazione di catarro. Gli alimenti che favoriscono l’umidità e Kapha, come i latticini, la carne, i dolci zuccherati e la frutta, favoriscono la formazione di muco, che a sua volta è un rifugio per tutti gli agenti patogeni. Mentre la bronchite Kapha è la più comune, ci possono essere anche forme di bronchite con sintomi tipici di Vata, come una tosse secca, o anche sintomi Pitta, come febbre e bruciore nella zona dei polmoni.

Ayurveda per la bronchite – le misure che rafforzano i polmoni

Fondamentalmente, quando si vuole trattare la bronchite con misure terapeutiche ayurvediche, è importante evitare i fattori scatenanti come il fumo. Se si usa l’ayurveda per far fronte alla bronchite, un cambiamento di base nella dieta e un aggiustamento di uno stile di vita malsano deve essere effettuato immediatamente. Cibi come aglio, pepe nero, riso, lenticchie, zenzero, pepe lungo, acqua calda e miele possono avere un effetto curativo sulla bronchite. A seconda di quale Dosha è coinvolto nello sviluppo della malattia polmonare, possono essere utili diversi alimenti. I cambiamenti dello stile di vita dovrebbero includere l’evitare il sonno diurno, l’eccessivo sforzo fisico, l’esposizione al fumo e alla polvere e i prodotti caseari.

Anche l’igiene del sonno e l’ottimizzazione della qualità dell’aria interna giocano un ruolo importante. Un esercizio sufficiente nella natura può migliorare significativamente la vostra bronchite cronica. Le cure ayurvediche utilizzano anche applicazioni di olio per alleviare le malattie polmonari: massaggi completi con olio, clisteri di olio o l’ingestione di ghee, il burro chiarificato indiano, puliscono il corpo durante una cura Panchakarma tradizionale. I preparati a base di erbe ayurvediche o i timbri a base di erbe hanno un’influenza altrettanto positiva sul decorso della vostra malattia polmonare. Oltre al basilico santo e al tulsi, potete usare anche lo zenzero e il pepe per la bronchite.

Ayurveda per la bronchite: 10 consigli per curare i polmoni

1. Cambiare la vostra dieta

Cambiare la dieta è molto importante per trattare la bronchite tramite l’ayurveda. A seconda del Dosha responsabile della vostra bronchite, avete la possibilità di integrare diversi alimenti nella vostra routine quotidiana. Fondamentalmente, una dieta leggera con molte verdure fresche è benefica per il vostro corpo.

2. Usare erbe ayurvediche

Le erbe ayurvediche possono essere prese sotto forma di tè o nel cibo. Soprattutto lo zenzero e il pepe nero sono indispensabili nel trattamento ayurvedico della bronchite acuta. Aggiungete un cucchiaino di zenzero in polvere e pepe nero macinato in una tazza di acqua calda e bere la miscela due volte al giorno.

3. Osservate il vostro respiro e fate esercizi di respirazione

Molte persone respirano troppo superficialmente nella vita quotidiana. Osservate quotidianamente la vostra respirazione, mettendo una mano sullo stomaco e l’altra sul petto. Incorporare una routine di respirazione nella vostra quotidianità. Solo 15 minuti al giorno – 5 minuti al mattino, 5 minuti a mezzogiorno e 5 minuti prima di dormire – possono migliorare le vostre condizioni polmonari.

4. Praticare l’alternanza di attività e riposo attraverso tecniche di rilassamento

Quando si ha la bronchite, è importante dare al proprio corpo abbastanza riposo. Si può imparare ad alternare attività e riposo attraverso tecniche di rilassamento come la meditazione o lo yoga. Allo stesso tempo, stabilite una routine di respirazione, perché sia la meditazione che lo yoga vi rendono molto consapevole del vostro respiro.

5. Fare un bagno di vapore ayurvedico alla testa

Nell’ayurveda, un tradizionale bagno di vapore alla testa è spesso usato per contrastare la bronchite, poiché ha effetti antinfiammatori, espettoranti e calmanti. Mettete un cucchiaio di cumino in una ciotola di acqua fumante, poi copritevi la testa con un asciugamano per 10 minuti e respirate il vapore attraverso il naso.

6. Usare oli essenziali

Inalare oli essenziali può essere molto benefico per i vostri polmoni. Diffondeteli direttamente nella stanza con un diffusore o usateli tramite le inalazioni. L’olio di timo, in particolare, è lenitivo per i sintomi acuti della bronchite.

7. Fare gargarismi con acqua salata

Aggiungete un cucchiaino di sale a un bicchiere di acqua calda e fate dei gargarismi più volte al giorno. Assicuratevi di usare sale di buona qualità e di sputare completamente l’acqua dopo i gargarismi. L’acqua salata aiuterà a ridurre la produzione di muco.

8. Fare un bagno nel sale di Epsom

Soprattutto se si soffre di bronchite acuta, fare un bagno nel sale di Epsom può alleviare i sintomi. Aggiungete qualche cucchiaino di sale di Epsom all’acqua della vostra vasca da bagno ed immergetevi per 30 minuti.

9. Bere regolarmente acqua calda

Per mantenere le vie respiratorie ben idratate e per facilitare la rimozione regolare del muco dai polmoni, l’ayurveda raccomanda di bere acqua calda più volte al giorno durante la giornata. Potete bollirla al mattino e poi metterla in un thermos per tenerla sempre a portata di mano.

10. Prenotare una cura ayurvedica per la bronchite

Le cure tradizionali ayurvediche per la bronchite non solo purificano il corpo, ma lo aiutano anche a ripristinare il suo equilibrio naturale. Bagni di vapore alle erbe profumate o inalazioni puliscono le vie respiratorie e rafforzano le difese. Le procedure di espulsione trasportano i prodotti di scarto del metabolismo e le tossine fuori dal vostro organismo.

Nikki's Nest
India – Sud-Ovest dell'India / Kerala – Trivandrum
Cura ayurvedica classica
7 notti, camera doppia, pensione completa
Siddhalepa Ayurveda Health Resort
Sri Lanka – Costa occidentale dello Sri Lanka – Wadduwa
Cura Ayurveda Classica (1 pers.) + Accompagnatore senza cura
7 notti, camera doppia, pensione completa
Kurhaus Bad Bocklet
Germania – Rhön – Bad Bocklet
Giornate tranquille
7 notti, camera doppia, colazione
Oasis Aramaya Ayurveda Beach Resort
Sri Lanka – Costa sud-ovest – Ambalangoda
Cura ayurvedica intensiva
11 notti, camera doppia, pensione completa
SpaDreamsIT Instagram
Mappa del sito