Dosha Kapha: 5 consigli per ritrovare il benessere interiore


Mandala su sfondo verde.Avete anche voi quell’amico che riesce a mantenere la calma in ogni situazione e ai vostri occhi sembra costantemente felice e rilassato? Probabilmente, se lo sottoponete a un test per definire il suo tipo di dosha, scoprirete che l’energia vitale kapha agisce in maniera predominante sul suo modo di essere e sulla sua personalità.

Il dosha Kapha è composto da elementi legati alla terra e all’acqua. Questi due principi conferiscono stabilità, lentezza, tolleranza e sicurezza alla personalità di ogni individuo. La costituzione corporea del tipo kapha è normalmente ben sviluppata e il rischio di accumulo di peso in eccesso è molto frequente. Nonostante il sistema immunitario sia molto resistente, lo stile di vita sedentario e particolarmente tranquillo può causare malattie quali diabete, disturbi ai polmoni e ai bronchi. Ecco perché oltre a dover praticare costantemente sport, le persone influenzate da questo dosha, dovrebbero seguire un’alimentazione equilibrata e adattata alle loro esigenze.

Gli esperti dell’Hotel Botanico di Tenerife hanno risposto a tutte le nostre domande sul dosha kapha e permesso di confidarvi qualche segreto. Dopo anni di esperienza e di trattamenti ayurveda l’Oriental Spa Garden ha redatto un menù kapha molto dettagliato che viene servito nei ristoranti della struttura. Di seguito troverete qualche consiglio su come costruire la vostra dieta ideale:

  1. Attenzione alla frutta

L’assunzione di troppa frutta potrebbe aumentare la produzione di muco. È quindi importante selezionare il cibo in modo da evitare l’accumulo di sostanze nocive all’interno del corpo. Mele, mirtilli rossi, frutta secca, pere, papaya e uva sono particolarmente indicate per questo tipo di dosha. Se siete amanti degli agrumi, sarete contenti di sapere che questo alimento è perfetto per seguire un’alimentazione equilibrata!

Due bicchieri di succo verde e uno di succo rosso su una superificie in legno, broccoli, barbabietole, sedano, zenzero e altri ortaggi.

  1. Selezionate i cereali, ma non la verdura

La farina integrale rischia di appesantire l’intestino e di facilitare l’accumulo di peso. È preferibile quindi assumere solo cereali quali quinoa, miglio, grano saraceno, orzo, avena e cous cous.

Per completare il vostro piatto dovrete solo più aggiungere un po’ di verdura, possibilmente cotta o bollita in modo da attivare la flora intestinale! Broccoli, carote, carciofi, asparagi e spinaci dovranno far parte della vostra routine quotidiana.

  1. Evitate i latticini e l’olio

Questi due tipi di alimenti risultano essere molto pesanti e grassi. Se volete utilizzare dell’olio per condire una delle vostre gustose creazioni, gli esperti ayurveda consigliano l’olio di senape, di soia, di girasole o il burro di ghee. Evitate l’olio di oliva, di mandorle e di avocado, ma anche il latte, la panna e i formaggi di montagna.

  1. Preferite le spezie agli zuccheri

Per dolcificare le vostre bevande o per preparare una torta profumata agli agrumi utilizzate il miele al posto dello zucchero, dello sciroppo d’acero e del dolcificante.

Le spezie sono indicate per il dosha kapha poiché accelerano il metabolismo e impediscono l’accumulo di grassi. Noce moscata, cannella, cardamomo, finocchietto, cumino e menta saranno le benvenute per esaltare il gusto dei vostri piatti.

  1. Non mangiate più di tre volte al giorno

Se vi sentite appesantiti, provate a non mangiare più di tre volte al giorno. Evitate le piccole pause e considerate il pranzo il vostro pasto principale. Infatti, proprio in questo orario, il corpo produce la maggior quantità di enzimi e per il vostro corpo sarà più facile eliminare i grassi. Inoltre evitate di bere molta acqua e preferite invece tè alla menta, allo zenzero o alle radici.

Per altri consigli o per conoscere le nostre offerte per un soggiorno ayurveda in India o in Sri Lanka, consultate il team di esperti SpaDreams o lasciatevi coccolare dal personale dell’Hotel Botanico!

Nessuna valutazione fino adesso.
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *