Cura del bere

Scopri i poteri curativi dell'acqua salutare

Cure del bere - Guarisci dall'interno attraverso l'acqua curativa

Volete saperne di più sull'argomento "cure del bere" e magari prenotare una vacanza salutare con il trattamento dell'acqua curativa? Allora siete nel posto giusto! Qui troverete tutte le informazioni importanti sulle cure idropiniche: cosa sono esattamente, da quando è stato utilizzato questo tipo di cura, quali sono i diversi tipi di cure idropiniche, come funziona una tale cura e dove e come prenotare una vacanza perfetta per la cura idropinica.


Cosa è una cura idropinica?

Una cura del bere, comunemente nota come "cura del pozzo", è un gruppo di trattamenti in cui l'acqua curativa di una sorgente minerale viene bevuta per un periodo da 1 a 6 settimane. L'acqua somministrata proviene di solito da una fonte vicina e viene portata al paziente attraverso una sala per bere, un rubinetto nei giardini delle terme o anche nell'hotel termale stesso. La particolarità dell'acqua curativa è il suo contenuto di molti minerali che favoriscono la salute, come sodio, calcio o magnesio. Poiché questi ingredienti sono sciolti nell'acqua curativa, il corpo può assorbirli ed utilizzarli in modo efficiente. A seconda della sua composizione, l'acqua delle sorgenti minerali può aiutare a risolvere i più svariati, quasi tutti, problemi di salute. Le cure del bere non sono un'invenzione moderna. Già nel XVI secolo, più precisamente nel 1542, sono state introdotte le cure idropiniche nella città termale ceca di Františkovy Láznè. Il testimone e poeta contemporaneo Caspar Brusch ha descritto l'acqua della locale Egerbrunnen come "molto sana e divertente da bere".


Gli effetti positivi di una cura idropinica

Le cure del bere sono naturalmente buone, se non altro perché una corretta assunzione di acqua è semplicemente salutare. Bere molta acqua aiuta il corpo a smaltire le tossine ambientali ed i prodotti di scarto del metabolismo. Solo in questo modo le cellule sono in grado di purificarsi e di assorbire nuove importanti sostanze nutritive. Un risultato diretto e visibile è una pelle pulita e senza rughe. Inoltre, l'acqua aiuta a perdere peso ed è essenziale per mantenere la memoria e le prestazioni del corpo. Anche poche ore di carenza d'acqua possono causare problemi di concentrazione ed un deterioramento delle funzioni corporee. Una cura idropinica può quindi dare un contributo significativo alla salute generale ed anche, in genericamente, all'adattamento delle abitudini di consumo di acqua. Ciò è particolarmente importante per gli anziani che spesso soffrono di disidratazione (= disidratazione dell'organismo in caso di grave perdita di liquidi).

Ma non è solo acqua pura, che si assume nel contesto di una cura idropinica. La cosa speciale di una vera cura del bere sono gli ingredienti aggiuntivi, cioè i minerali disciolti nell'acqua. A seconda dell'esatta composizione della fonte, possono essere trattati i seguenti problemi:

  • Indicazioni del sistema muscoloscheletrico: reumatismi, artrite, osteoporosi e disturbi muscolari
  • Indicazioni per la pelle: neurodermite, anti-invecchiamento e allergie
  • Indicazioni degli organi interni: tra cui malattie cardiovascolari, malattie dello stomaco e dell'intestino, malattie ginecologiche ed urologiche
  • Indicazioni per i nervi: stress, emicrania, stanchezza e mancanza di concentrazione
  • Indicazioni del metabolismo: tra cui l'obesità ed il diabete

Come esattamente quale minerale aiuta in specifiche malattie lo potete leggere sulla nostra pagina sulle sorgenti minerali.

 

 

 

Hälsobrunn, dryckeskur

Svolgimento di una cura idropinica

Se decidete di effettuare una cura idopinica, di solito si inizia con un consulto dettagliato con il proprio medico, durante il quale viene elaborato un piano idividuale di trattamento. A seconda della natura esatta del piano e dei sintomi da trattare, la cura prescritta può durare da una a sei settimane. L'acqua curativa corrispondente può essere acquistata, ad esempio, nelle sale del bere pubbliche o nei colonnati del proprio centro di cura o, a volte, direttamente in albergo da una sorgente o comodamente imbottigliata. Qui entrano in gioco le famose "tazze a becco" in porcellana, le quali vengono riempite di acqua della sorgente curativa. Si beve a piccoli sorsi e si passeggia nelle stanze apposite. È importante che l'acqua non sia necessariamente bevuta come dissetante, ma regolarmente ad orari fissi della giornata (di solito un'ora prima dei pasti). Di solito, l'assunzione principale del liquido avviene fino alle 14.00. Tuttavia, a seconda dell'effetto desiderato, può essere preso anche nel pomeriggio o la sera. Per quanto riguarda la quantità di fluido assunta, anche questa è flessibile. Lo standard è fino a 2,5 litri di acqua curativa al giorno, ma ci sono anche cure da bere dove vengono prescritti fino a 4 litri di acqua. In ogni caso, l'acqua può sostituire alcune delle bedande solite. Durante una cura idropinica non è necessario passare ad una dieta completamente diversa, a meno che, naturalmente, il piano di trattamento olistico non lo preveda.


Differenti tipologie di cure idropiniche

kvinna, mjölk, sportig

Cura con latte o siero di latte

C'è per esempio la cura del latte o la cura del siero di latte, che può essere ordinata in linea di principio anche nella cura del digiuno. Di solito prescritto per un periodo di 3 settimane, gli ospiti termali possono consumare solo 1,5 litri e mezzo di siero di latte, acqua minerale curativa, tè alle erbe e tisane alla frutta e qualche succo di frutta. L'apporto calorico giornaliero non deve superare le 300-350 calorie. Le aree di utilizzo di una cura a base di siero di latte sono quindi la perdita di peso, ma anche il trattamento di disturbi intestinali e di stomaco.

Cura idropinica con Aloe Vera

Durante una cura a base di aloe vera da bere, circa 30 ml di uno speciale gel di aloe vera vengono assunti 2 o 3 volte al giorno. Affinché l'estratto della pianta di aloe vera possa sviluppare il suo pieno potere curativo, si raccomanda un periodo di assunzione di 3 mesi. Questa speciale forma di cura del bere può aiutare a combattere la mancanza di energia, la stanchezza ed i problemi della pelle ed in generale può anche contribuire a rafforzare il sistema immunitario.

Aloe vera blad
Kristallsalt

Cura idropinica con salamoia

In una cura del bere a base di salamoia, il sale cristallino viene aggiunto all'acqua curativa per produrre una soluzione salina satura al 26%. Per ogni bicchiere di acqua curativa viene aggiunto 1 cucchiaino di salamoia. Questa soluzione pronta da bere viene idealmente presa subito dopo essersi alzati. Una cura a base di salamoia migliora il benessere generale, stimola il metabolismo e contribuisce alla purificazione.

Cura idropinica con fango curativo

Durante una cura a base di fango medicinale da bere, gli estratti di fango, tra cui molte erbe preziose, vengono mescolati con l'acqua. Questa speciale cura del bere è una buona scelta soprattutto per i problemi digestivi. Ad esempio, aiuta contro il bruciore di stomaco, una sensazione di pienezza, iperacidità di stomaco, infiammazione del rivestimento dello stomaco e carenza di ferro.

Gyttje-extrakt, helande gyttja

Dove vengono eseguite le cure idropiniche

Naturalmente le cure possono avvenire ovunque ci sia una sorgente minerale sviluppata. I luoghi molto lontani da una sorgente sono adatti solo in misura limitata, poiché alcuni degli ingredienti vengono trattenuti nell'acqua curativa solo per alcuni giorni dopo il riempimento dalla sorgente.

Rappresentanti di spicco delle cure idropiniche sono le tre città del triangolo termale boemo, ovvero Karlovy Vary, Františkovy Lázně e Mariánské Lázně. Qui vengono trattate principalmente malattie dell'apparato locomotore e dell'apparato digerente.

Ungheria

Ma anche l'Ungheria, soprattutto le città di Bad Héviz e Bad Bük, possono vantare una lunga tradizione termale. L'acqua curativa qui estratta promette un effetto particolarmente buono nel trattamento delle malattie del fegato, dei disturbi digestivi e delle malattie urologiche e ginecologiche.

Slovenia

Oppure recatevi in Slovenia, per esempio a Rogaska Slatina, dove troverete la fonte Donat con un contenuto di magnesio superiore alla media, ideale per il trattamento di disturbi articolari, muscolari e dei dischi intervertebrali.

Germania

Se volete effettuare una cura idropinica in Germania, la Baviera è il posto giusto per voi! A Bad Kissingen, Bad Orb, Bad Brückenau e Bad Bocklet, ad esempio, non ci sono solo ricche sorgenti minerali, ma anche una buona infrastruttura termale. È risaputo che i tedeschi la prendono molto sul serio. In Baviera, ciò si esprime con il fatto che viene amministrata solo acqua proveniente da sorgenti minerali approvate dallo Stato.

FAQ - Dryckeskur

Quando e dove devo prenotare la mia cura idropinica?

Dal momento che le cure idropiniche di solito si svolgono al chiuso, è possibile farlo tutto l'anno. Tuttavia, se si desidera combinare questo con l'uso esterno di acqua salutare (ad esempio sotto forma di trattamento termale), i luoghi in cui si fa il bagno all'aperto possono essere troppo freddi. Durante l'autunno e la primavera, tuttavia, è particolarmente bello in Ungheria e Slovenia. Inoltre, durante la bassa stagione si può spesso beneficiare di interessanti offerte speciali, dove si può risparmiare fino al 40%.

Contattateci per una consulenza individuale. Con oltre 40 anni di esperienza, possiamo contare su una vasta esperienza in questo settore e saremmo felici di trovare un'offerta adatta alle vostre esigenze.


Chi può fare una cura idropinica?

Una cura idropinica può aiutare con una varietà di disturbi e sintomi. Può aiutare a ripristinare l'equilibrio acido-base nel corpo ed ha un effetto positivo sui problemi renali e sulle malattie del tratto urinario. Una cura del bere è anche adatta contro disturbi metabolici come il diabete, ma è importante che la glicemia venga controllata regolarmente. Inoltre, un regime alimentare può aiutare con molte altre problematiche del sistema muscoloscheletrico, della pelle, degli organi interni e dei nervi. Maggiori informazioni possono essere trovate più in alto nella pagina.


Chi non dovrebbe fare una cura idropinica?

Non è consigliabile effettuare una cura idropinica se si ha una grave malattia cardiovascolare o se si ha più di 80 anni. Si consiglia di parlare con il proprio medico prima di iniziare una cura del bere, in modo da escludere qualsiasi controindicazione.


Si beve acqua solo durante una cura idropinica?

No. Le cure con acqua curativa o acqua minerale fanno spesso parte di una cura sanitaria, soprattutto nella Repubblica Ceca ed in Ungheria. Quindi si mangia regolarmente cibo sano e si beve anche la quantità di acqua salutare prescritta.


 

 

Våra mestsålda program i området dryckeskur

Behöver du mer information för inspiration?

 

 

Relaterade teman:

Kurorter

Kurorter i Europa

Spahotell

Varma källor

Andra gäster intresserar sig även för:

Alla kurformer

Hydroterapi

Termalkurer

Thalassoterapi