Cipro viaggio

Consiglio: I nostri migliori hotel per la vostra vacanza rilassante in Cipro

Se i greci hanno individuato Cipro come luogo di nascita di Afrodite per la sua bellezza o se l’isola è di tale bellezza proprio perché vi è venuta al mondo una dea, be’, ciò è irrilevante. Una cosa è però certa: Cipro brilla di straordinario splendore. Lunghe spiagge sabbiose con un mare cristallino, colline verdi e montagne ricche di profumi attraggono così come i pittoreschi villaggi costieri, la mentalità ospitale delle persone e le delizie gastronomiche. Grazie alla sua funzione di collegamento tra Europa ed Asia sin dai tempi più antichi, a Cipro è possibile ammirare le più disparate impronte e testimonianze del tempo. Tutto questo trasforma la vacanza in un’esperienza unica.

Dati & fatti

Nome ufficiale: Kypriaki Dimokratia/Kibris Cumhuriyeti (Repubblica di Cipro)
Posizione: Isola nel Mediterraneo, situata a sud della Turchia
Superficie: 9.251 km²
Capitale: Nicosia
Abitanti: Cipro settentrionale e meridionale: 1,19 milioni
Gruppi religiosi ed etnici: Cipro settentrionale e meridionale: 78% greci ortodossi, 18% musulmani / 77% greci, 18% turchi
Lingua: greco (lingua ufficiale a sud), turco (lingua ufficiale a nord)
Geografia: pianura al centro del Paese con montagne a sud e a nord; aspre pianure lungo la costa meridionale. Punto più alto: Olimpo (1951 metri)
Fuso orario: Eastern European Time Zone (UTC + 02:00)
Politica ed economia: democrazia presidenziale, PIL Cipro sud: 17,4 miliardi di EUR (2015)
Valuta: Euro (dal 2008)

Arrivo e partenza

Cipro può essere raggiunta via nave ma, nella maggior parte dei casi, in aereo.
Visto:
Vaccinazioni:
Sul posto: il viaggio da sud a nord e viceversa è di solito facilmente possibile attraverso i valichi riconosciuti. La maggior parte delle strade in entrambe le zone sono in condizioni discrete ma la rete di bus è ben più articolata. A Cipro non esiste invece una rete ferroviaria.

Clima e migliore periodo di viaggio

Il clima a Cipro è temperato ed influenzato dal Mediterraneo con estate calde e secche ed inverni freddi.
Temperatura media invernale: 11°C (temperatura minima intorno ai 5°C a gennaio)
Temperatura media estiva: 28°C (temperatura massima intorno ai 37°C ad agosto)
Temperatura acquatica: max. 28°C ad agosto

Vale la pena visitare il Paese durante tutto l’anno. Tuttavia il miglior periodo di viaggio è quello compreso tra aprile e giungo e nei mesi di settembre ed ottobre, poiché le estati possono essere particolarmente calde.

Le regioni di viaggio più belle nel mondo

Latchi/nordovest – limoni e lunghe spiagge sabbiose
Limassol/sud – metropoli portuale e pittoresco centro storico
Paphos – fortezze nella roccia ed acque turchesi

giorni festivi e feste

Capodanno (1 gennaio), Epifania (6 gennaio), lunedì verde (27marzo/febbraio), giorno d’Indipendenza greca (25 marzo), festa nazionale greco-cipriota (1 aprile), venerdì santo greco-ortodosso (aprile/maggio), lunedì dell’Angelo greco-ortodosso (aprile/maggio), festa dei Lavoratori (1 maggio), pentecoste (maggio/giungo), assunzione di Maria (15 agosto), giorno dell’indipendenza (1 ottobre), festa nazionale greca (28 ottobre), Natale (25 dicembre)
Si prega di notare che tali festività sono valide nella Repubblica di Cipro e potrebbero essere differenti nella parte settentrionale turca.

DOs & DON'Ts

DOs

  • Guida a sinistra. Anche se non si è alla guida importante tener presente il flusso di traffico.
  • Attenzione alle fotografie. La zona cuscinetto ed altre strutture militari non possono essere fotografate ma a volte esse non sono facilmente identificabili.

DON‘Ts

  • Ignorare le regole doganali. Al passaggio da nord a sud sono applicate alcune regole, assolutamente necessarie da osservare, su importazione ed esportazione.
  • Noleggiare auto in anticipo. Sul posto si ottengono solitamente offerte migliori oltre ad avere un’idea migliore del mezzo che si sta noleggiando.

Suggerimenti di viaggio

Si può bere acqua di rubinetto? L’acqua corrente non sempre soddisfa gli standard di potabilità. Utilizzate pertanto acqua in bottiglia o bollita.
Servono adattatori? Non tutte le prese di corrente corrispondono a quelle europee. L’uso di adattatori è pertanto necessario.
Cosa c’è da sapere sull’assistenza sanitaria? Poiché l’assistenza medica non sempre corrisponde agli standard europei è consigliata la stipula di un’assicurazione sanitaria di viaggio con opzione di rientro.  

suggerimenti & viaggi di scoperta

Catena montuosa di Troodos
Coloro che ne abbiano abbastanza del caldo cittadino e delle spiagge in estate, troveranno sui monti di Trodoos un piacevole refrigerio. La brezza leggera trasporta il profumo dei pini, mentre la variegata e meravigliosa natura, con le bellissime foreste e le mandrie di mufloni, invita ad essere scoperta. Anche dal punto di vista culturale la catena montuosa ha tanto da offrire. I numerosi monasteri e chiese, con i loro mosaici e pitture, sono parte del patrimonio mondiale UNESCO e valgono, tanto quanto i piccoli villaggi di montagna, certamente una visita.
In inverno, il monte Olimpo con la sua vetta innevata, invita a sciare.

Hala Sultan Tekke
Il lago salato nel nord dell’isola è una bellezza naturale straordinaria. Soprattutto in inverno esso offre un eccezionale spettacolo con le migliaia di fenicotteri rosa che vi trascorrono i mesi più freddi. In estate, uno spesso strato di sale ricopre il lago, illuminando il paesaggio di una luce splendente. Anche la moschea di Hal Sultan Tekke, sulle rive del lago, merita di essere visitata. Circondata da pini, agrumi e palme, con la sua torre bianca e la tomba del Sultano Hala o Umm Haram, costituisce un importante luogo di pellegrinaggio per i musulmani.

Nicosia
La città si presenta come l’ultima capitale divisa d’Europa. Anche se ciò è vero e due differenti influenze sono manifeste ed identificabili a Nicosia, è oggi abbastanza semplice passare da una parte all’altra della città.
Il centro storico della zona sud, circondato dalle mura veneziane a forma di stella, con musei, chiese, mercati e stradine con le accoglienti caffetterie nel cuore della città, merita di certo una visita. Anche la zona nord vanta numerosi musei, moschee e grandi piazze ma è un luogo certamente più tranquillo e placido in confronto alla zona greco-cipriota. Pur non dimenticando i problemi del Paese, in poche ore è possibile scoprire ed apprezzare in maniera sorprendente due capitali con due culture ed impressioni di Cipro estremamente differenti.  
(Per accuratezza, completezza ed attualità dei contenuti, SpaDreams non è da ritenersi in alcun caso responsabile).