4 asana per ritrovare se stessi


Suggerimenti e trucchi

Stai diventando uno yogi esperto – prendi parte più volte alla settimana ai corsi di yoga e lavori con l’ausilio di video sui tuoi asana.

Lentamente hai imparato a conoscere gli esercizi di base e la corretta respirazione mentre cambi di posizione. Pronunci il suono “OM” durante la meditazione e ciononostante, durante l’esecuzione di alcuni asana, ti chiedi ancora “lo sto facendo correttamente?”. Be’, noi siamo qui per te e possiamo darti alcuni consigli per eseguire correttamente anche le posizioni più difficili.

Posizione dell’angolo laterale esteso (Utthita Parsvakonasana): l’Utthita Parsvakonasana è un classico tra gli esercizi Vinyasa – particolarmente diffuso ma non di semplice esecuzione. Durante la posizione è importante mantenere l’equilibrio, ciò è possibile allargando le proprie anche per poi allungarsi sul fianco. Ancora più semplice, se si utilizza un blocco da yoga da collocare sotto la mano. Non si tratta tanto di riuscire a posizionare la mano piatta sul terreno, quanto di riuscire a creare linee energetiche lunghe ed aperte.

Yoga Angolo Laterale Esteso, Posizione YogaPosizione della panca laterale (Vasisthasana): la panca laterale è l’esercizio ideale per rafforzare il centro del corpo attraverso il mantenimento dell’equilibrio. È importante concentrarsi per creare linee energetiche lunghe ed aperte. Per questo dovrai spingere l’anca, per quanto possibile, verso l’alto. Presta attenzione, se soffri di problemi all’anca, a piegare leggermente il ginocchio, per alleggerire il carico sull’anca. È importante in tal caso alzare l’anca ulteriormente.

Yoga Panca Laterale, Posizione YogaLa posizione del triangolo esteso (Utthita Trikonasana): se si osserva soltanto il maestro di yoga questa posizione è complessa da comprendere in tutte le sue sfaccettature. Per poter padroneggiare la posizione del triangolo esteso, allunga l’anca il più possibile. Tieni presente che poggiare la mano distesa sul pavimento è di relativa importanza. Piuttosto si dovrebbe prestare attenzione a posizionarsi per creare linee energetiche lunghe ed aperte attraverso le braccia, esattamente come nella posizione dell’angolo laterale esteso. Se necessario, poggia pure la mano su un blocco da yoga o semplicemente afferra la caviglia per non bloccare la corrente energetica.

Yoga Triangolo Esteso, Posizione YogaLa posizione del loto (Sukhasana): la Sukhasana sembra estremamente semplice – ma non lo è affatto. Per ottenere l’effetto rilassante di questa posizione, la chiave è il bilanciamento. Trova il tuo centro, bilanciandoti con attenzione sull’osso iliaco finché la colonna vertebrale formi una linea retta. Rilassa le spalle e chiudi gli occhi. Poggia poi le tue mani rilassate sulle ginocchia con i palmi rivolti verso l’alto. La sfida più grande è in questo caso rimanere fermi il più possibile. Prova a mantenere questa posizione, in silenzio, per circa tre minuti. Puoi usare un timer, per controllare il tempo. Se riesci a mantenerla per tre minuti, prova ad aumentare mantenendo la posizione per 10 minuti.

Yoga Loto, Posizione YogaSei alla ricerca di altre intense esperienze di yoga? SpaDreams ti invita ad immergerti nel suo mondo di yoga, per farti viaggiare anche in te stesso. Che ne dici di una classica vacanza yoga nella destinazione dei tuoi sogni? Ti sembra così assurdo? Scopri i nostri viaggi yoga di lusso per momenti davvero speciali!

Ti è piaciuto l'articolo? Ci fa piacere se lasci un commento:
4 asana per ritrovare se stessi
:
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
5,00 punti su 5, su un totale di 1 valutazioni.
Loading...

Tag:, , , , , , , , ,

I commenti son privati.