Un grande onore: lo Yoga è oggi patrimonio dell’umanità


yoga-patrimonio-dell-umanitaLo yoga è meraviglioso – e da oggi anche ufficialmente riconosciuto. L’UNESCO ha infatti riconosciuto lo Yoga patrimonio immateriale mondiale dell’umanità. Si rende onore così a questa dottrina in quanto tale, ma anche al suo paese d’origine, l’India. Lo stesso Ministero indiano della Cultura e del Turismo ha manifestato il proprio entusiasmo: “Grande successo per l’India! È stata una decisione unanime di tutti i 24 Stati membri dell’IGC (Intergovernmental Comitee)” ha annunciato il Mahesh Sharma su Twitter, dopo aver appreso la notizia.

Le motivazioni dell’UNESCO riguardano il significativo impatto e la notevole influenza dello yoga in molti aspetti della vita in India. Per secoli lo yoga è stata una pratica quotidiana ed ha pertanto assunto un enorme valore culturale: “la filosofia alla base dell’antica pratica indiana dello yoga ha molti aspetti in comune con il modo in cui la società indiana vive e lavora ed ha inoltre influenzato salute, medicina ed arte”.

Un motivo su tutti: la combinazione dei vari esercizi mira a rafforzare il benessere degli individui e ad aiutarli. Praticare regolarmente lo yoga rafforza la percezione di sé, la salute e lo spirito. Si tratta di una filosofia da “vivere”, per questo contribuisce a rendere il mondo un posto migliore: pace e verità sono principi importanti, come anche il rispetto per gli esseri umani e per gli animali.

yoga-amicheUn aspetto di particolare rilievo, evidenziato dal comitato dell’UNESCO, è la pratica dello yoga da parte di tutti i ceti sociali e la totale assenza di differenze all’interno del suo insegnamento: “È una pratica per grandi e piccoli, che non prevede discriminazioni di genere, di classe o di religione e è divenuta popolare anche nel resto del mondo”.

A partire dal 1900 lo yoga ha esportato il proprio successo, diffondendosi dall’India e dallo Sri Lanka in tutto il mondo. Attraverso i maestri viaggiatori come Swami Kuvalayananda, la dottrina indiana è arrivata in occidente, dove è stata accolta con entusiasmo. Un secondo considerevole successo dello yoga risale al 1980; da allora è una pratica in continua espansione, concentrata principalmente sugli esercizi fisici.

Nel 2011, solamente negli USA, lo yoga è stato praticato regolarmente da 20 milioni di persone e, dal 2015, una volta l’anno si celebra la Giornata internazionale dello Yoga.

Yoga-naturaNon sorprende dunque la decisione presa dall’UNESCO. Ogni anno in inverno, il Comitato Intergovernativo si riunisce per la tutela del patrimonio culturale immateriale, al fine di vagliare quanto destinato a completare l’elenco del patrimonio culturale immateriale dell’umanità.

Nel 2016, insieme allo yoga, sono stati dichiarati patrimonio dell’umanità UNESCO anche la falconeria, la birra belga e la musica merengue della repubblica Dominicana.

Se lo yoga ha conquistato anche te e vuoi vivere questa esperienza in prima persona, dai un’occhiata alle vacanze yoga di SpaDreams cliccando QUI.

Nessuna valutazione fino adesso.
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...

Tag:, , , , , , , , , , ,

I commenti son privati.