Israele – le migliori attrazioni


israele-mar-mortoCon i suoi siti storici, biblici e le affascinanti regioni panoramiche, Israele vanta una grande concentrazione di attrazioni. Molte di esse non sono distanti le une dalle altre e possono essere pertanto essere visitate durante un unico giro turistico. Che sia Gerusalemme, Betlemme, il fiume Giordano o il Mar Morto, Israele ha davvero tanto da offrire.

La regione attorno a Gerusalemme

A Gerusalemme e nella sua regione, vi sono molti posti dal significato storico-biblico. Il Monte del Tempio, al centro della città vecchia, è un vero e proprio santuario per gli ebrei e per i musulmani. Qui il Re Erode vi eresse un tempio, di cui oggi il Muro del Pianto, è considerato dagli ebrei come il più importante dei santuari. Grazie ai rigorosi controlli di sicurezza, non è possibile per nessuno che non sia autorizzato di avvicinarsi a questo santuario. Tuttavia ai turisti, una volta superati i controlli, è concesso di visitarlo. La Cupola della Roccia, in cima al Monte del Tempio, costruita sulle sue rovine ben 700 anni dopo, è invece uno dei principali santuari per i musulmani. Il Santo Sepolcro, ove si trova la tomba di Gesù, e non lontano dal luogo della sua crocifissione sul Monte Calvario, è uno dei santuari del cristianesimo. Insomma, per tutte e tre le religioni, Gerusalemme rappresenta un centro fondamentale, oltre ad essere luogo di molte altre attrazioni.

Betlemme ed il Mare di Galilea

Non lontano da Gerusalemme, in Cisgiordania, sorge Betlemme. La tradizione vuole che qui sia nato, in una stalla, Gesù Cristo: per i cristiani, la natività di Cristo a Betlemme rappresenta un santuario della loro fede. Tutt’intorno alla città, che è controllata dalle autorità palestinesi, e sul Mar della Galilea, si trovano altre attrazioni culturali dalle radici bibliche. Questo lago si trova a 212 metri al di sotto del livello del mare ed è il più grande lago in Israele, nonché il lago d’acqua dolce sulla superficie più bassa al mondo, rispetto al livello del mare. Intorno al lago vi sono molte attrazioni da scoprire, ad esempio, il Monte delle Beatitudini sulle rive del lago dove, secondo la tradizione, Gesù tenne il suo sermone noto come “il discorso della Montagna”.

Il Mar Morto

mar-mortoAppena a sud del Mar della Galilea, il fiume Giordano sfocia nel Mar Morto. L’alto contenuto di sale rende questo lago senza emissari, una destinazione popolare per i turisti balneari. Ed è proprio grazie all’elevata concentrazione di sale, che arriva sino al 33 %, che il corpo galleggia agevolmente sulla superficie dell’acqua. I sali hanno un effetto curativo su molte malattie dermatologiche e numerose strutture termali sulle rive del Mar Morto utilizzano i suoi poteri di guarigione. Poiché il lago salato si trova a 420 metri sotto il livello del mare – ed è dunque più profondo rispetto al Mar della Galilea – qui l’aria ha un contenuto maggiore di ossigeno. Non lontane dal Mar Morto, si trovano le grotte di Qumran, dove furono rinvenuti i più antichi manoscritti biblici. Anche la città di Gerico, che si trova vicino al Mar Morto, vale di certo il viaggio: qui, secondo la Bibbia, le mura della città crollarono al suono delle trombe.

Tel Aviv sul Mediterraneo

Lunghe spiagge di sabbia fine: questa è Tel Aviv. La città giovane di Israele seduce con la sua turbolenta vita notturna ed ha tutta una serie di attrazioni da offrire. I mercati e le vie dello shopping invitano a fare lunghi tour. A Gerusalemme, il memoriale di Yad Vashem, costituisce uno dei luoghi più visitati in Israele. In ordine cronologico sono qui documentati tutti gli eventi che hanno colpito la popolazione ebraica durante il periodo nazista. Nelle sale sotterranee della mostra sono commemorate sia le vittime ebree che i soccorritori. Una delle sale espositive è la Sala dei Nomi, in cui sono raccolti tutti i nomi e i dati delle vittime ebree.

Scopri Israele con SpaDreams >>

Nessuna valutazione fino adesso.
1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle
Loading...

Tag:, , , , , , , ,

I commenti son privati.